Quando: 23/01/2019 - Firenze|

Firenze, presentazione del volume ‘Gasherbrum IV. La montagna lucente’

Edito dal Club alpino italiano lo scorso novembre, nel 60° anniversario della celebre spedizione alpinistica del 1958, il libro intende rendere omaggio agli uomini della squadra che la realizzarono, e al fiorentino Fosco Maraini, che ne fu lo storiografo e documentarista. Appuntamento mercoledì 23 gennaio alle 21 presso la sala conferenze “Sibilla Aleramo” della Biblioteca delle Oblate.

Il nuovo libro edito dal Club alpino italiano lo scorso novembre Gasherbrum IV. La montagna lucente, a cura di Alessandro Giorgetta e con foto inedite di Fosco Maraini, arriva a Firenze.
Mercoledì 23 gennaio alle 21 presso la sala conferenze “Sibilla Aleramo” della Biblioteca delle Oblate(via dell’Oriuolo, 24), il volume sarà infatti presentato dalla Vicepresidente generale del Club alpino Lorella Franceschini, dal curatore Alessandro Giorgetta (Direttore editoriale del Sodalizio) e dalla coordinatrice editoriale Anna Girardi.
Nel 1958 il Club Alpino Italiano organizzò una spedizione al Gasherbrum IV, montagna di 7980 metri nel Karakorum, il cui successo segnò un importante progresso nella strategia e nella tecnica alpinistica della conquista dei giganti himalayani. Tale spedizione si distinse inoltre per concezione e organizzazione poiché fu adottata una formula nuova, quella dell’alpinismo più cultura, espressi ai massimi livelli.
Nel 60° anniversario di quell’impresa questo libro intende rendere omaggio agli uomini della squadra che la realizzarono, e a Fosco Maraini, che ne fece parte e ne rilasciò un importante resoconto letterario, nel suo famoso libro G4 Baltoro, Karakorùm 1958 (resoconto ufficiale della spedizione), e artistico- documentaristico nella serie di oltre 2500 fotografie e riprese cinematografiche.
La presentazione di Firenze acquista un particolare significato perché è in questa città che Maraini nacque il 15 novembre 1912 e morì l’8 giugno 2004. Nel capoluogo toscano vive tutt’ora la sua seconda moglie, la giapponese Mieko Namiki.
Il libro si sviluppa secondo la visione di Maraini per cui la fotografia è parte di un discorso narrativo, su un doppio registro di testo e immagini. Il testo introduttivo, di Alessandro Giorgetta, definisce il contesto storico dell’alpinismo internazionale in cui si collocò la spedizione guidata da Riccardo Cassin (che vide Walter Bonatti e Carlo Mauri raggiungere la vetta, grazie allo sforzo comune di tutta la squadra) e la storia delle quattro spedizioni nazionali del CAI, dal 1954 al 1975 (oltre al GIV, le spedizioni K2 1954, Antartide 1968 e Lhotse 1975).
Le parole lasciano quindi il racconto dell’impresa alle immagini per la maggior parte di Fosco Maraini,che esprimono in modo magistrale il paesaggio naturale e umano, teatro di quella esperienza.
Le fotografie, di proprietà della presidenza generale del CAI, vengono qui pubblicate per la prima volta in esclusiva dal 1960, quando erano state presentate solo in parte nel libro ufficiale della spedizione, opera di Maraini, un capolavoro della letteratura della montagna e dell’alpinismo.
Gasherbrum IV. La montagna lucente è acquistabile su store.cai.it a un prezzo di 28,50 Euro (Soci CAI22,00 Euro).

 

 

 

 

Login

Firenze, presentazione del volume ‘Gasherbrum IV. La montagna lucente’