Cicloescursionismo

//Cicloescursionismo
Cicloescursionismo 2018-12-19T09:50:57+02:00

Il cicloescursionismo entra ufficialmente nel CAI

In data 22 novembre 2008 il Comitato Centrale di Indirizzo e Controllo del Club Alpino Italiano ha deliberato il riconoscimento ufficiale del Cicloescursionismo come attività istituzionale del CAI, inserendo il relativo Gruppo di Lavoro nell’Organo Tecnico Centrale della Commissione Centrale per l’Escursionismo. Tutto questo è stato comunicato dal Direttore del CAI Dott.ssa Paola Peila con lettera del 9 Dicembre 2008. Tale importante riconoscimento nasce dal fatto che sempre più Sezioni praticano attività sociale in mtb. Nell’area LPV per coordinare questa attività venne costituita, già nel 2003, la prima Commissione Cicloescursionismo quale Organo Tecnico Interregionale di Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta. Sulla scia di questa pionieristica, quanto positiva, esperienza altre regioni si sono organizzate: il Gruppo Regionale Abruzzo e il Gruppo Regionale Lombardia hanno recentemente costituito proprie Commissioni, e altri Gruppi Regionali sono al lavoro per fare altrettanto. Allo stato attuale, la pratica dell’escursionismo in mountain bike all’interno del CAI è diffusa in tutta Italia: normale quindi che anche gli Organi Centrali abbiano preso in considerazione il fenomeno, riconoscendo questa attività, che è comunque ormai praticata da più di venti anni, anche all’interno del Sodalizio

Login

Cicloescursionismo