Associazione Guide Alpine Italiane (Agai)

///Associazione Guide Alpine Italiane (Agai)
Associazione Guide Alpine Italiane (Agai) 2018-12-17T15:18:54+00:00

L’Associazione guide alpine italiane (Agai) è una delle sezioni nazionali del Club alpino italiano. L’associazione propone, coordina e disciplina tutte quelle attività inerenti la professione delle guide alpine italiane.

Inquadrata all’interno delle strutture del Club alpino italiano fin dalla nascita, nel 1863, dell’associazione, la figura della guida alpinaesiste da ben prima. Convenzionalmente la si fa risalire al 1786, anno della prima ascensione al Monte Bianco effettuata da Balmat e Paccard, aiutati appunto da guide alpine, anche se in realtà già nell’anno mille i valligiani aiutavano i pellegrini ad attraversare i valichi alpini.

Col tempo questa figura si è evoluta e professionalizzata, affinando competenze e abilità e organizzandosi con la creazione di un Collegio nazionale (www.guidealpine.it) e di una Commissione tecnica nazionale, i cui rispettivi compiti sono complementari.

Tra le principali attività del Collegio nazionale vi sono il coordinamento dei Collegi provinciali e regionali nei quali sono organizzate le guide alpine, gli accompagnatori di media montagna e le guide vulcanologiche italiane; l’elaborazione delle norme della deontologia professionale; la definizione dei programmi dei corsi e dei criteri per le prove di esame; l’organizzazione dei corsi per l’abilitazione tecnica all’esercizio della professione di guida alpina-maestro di alpinismo; l’organizzazione dei corsi e degli esami per il conseguimento del diploma di istruttore per guide alpine-maestri di alpinismo e per il conseguimento delle specializzazioni.

La Commissione tecnica nazionale si occupa invece di elaborare i programmi e i criteri di esame dei corsi di formazione, aggiornamento e specializzazione delle Guide alpine istruttori, delle Guide alpine, degli Accompagnatori di media montagna e delle Guide vulcanologiche.

Le principali attività svolte dall’Associazione guide alpine italiane sono il canyoning, l’escursionismo, le vie ferrate, l’arrampicata su roccia, l’arrampicata su ghiaccio, l’alpinismo, lo sci alpinismo, lo sci fuoripista, le racchette da neve.

Tra le nuove attività intraprese dalle guide alpine figura la formazione dei lavoratori addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi, che richiedono l’adozione di tecniche alpinistiche. I docenti/formatori sono guide alpine che hanno ottenuto la “specializzazione in formazione tecnica degli addetti ai lavori in quota temporanei e su funi” rilasciata dal Collegio nazionale delle guide alpine.

 

Login

Associazione Guide Alpine Italiane (Agai)