12/02/2019|
- News |

Tra gli alunni delle Classi delle Montagne di Campomorone

Giornata all’insegna dei giovanissimi quella dell’8 febbraio 2019 per il Presidente generale CAI Vincenzo Torti. Gli alunni hanno presentato le attività svolte per un progetto che prevede uscite sul territorio, approfondimenti culturali e letture a tema.

“L’incontro con il Presidente generale del CAI Vincenzo Torti è andato molto bene: hanno partecipato in tanti, tra alunni, genitori ed ex alunni delle classi della montagna della nostra scuola, appassionati e Soci, anche non iscritti alle sezioni di Bolzaneto e Sampierdarena (con le quali collaboriamo nelle nostre attività)”.

Questo il commento del prof. Stefano Piana (Menzione speciale nell’edizione 2017 del Premio Marcello Meroni) dopol’appuntamento dello scorso 8 febbraio a Campomorone (GE), nel quale i suoi alunni delle “Classi delle Montagne” della scuola media Alice Noli (IC Campomorone Ceranesi) hanno trascorso un pomeriggio con il Presidente generale.

La prima ha presentato una canzone composta dagli stessi alunni, una sorta di invito al cammino nelle terre alte. La seconda una sintesi delle escursioni fatte, mentre la terza ha realizzato un’intervista al Presidente, ponendogli una quindicina di montagne. I ragazzi si sono documentati sui valori, gli obiettivi e le attività del CAI, attraverso la lettura della rivista Montagne360 e dei contenuti pubblicati sui siti web del Sodalizio.

“L’ultima domanda era una sorta di consiglio sulla montagna che i ragazzi devono assolutamente salire nel corso della propria vita”, continua Piana. “La vostra montagna interiore, è stata la risposta Torti, la scalata più importante è quella dentro di voi. Una risposta davvero affine alle finalità del nostro progetto, ossia la sperimentazione e la conoscenza della montagna come maestra di vita”.

Quest’anno il progetto delle “Classi delle Montagne” della scuola Noli (che prevede per gli alunni uscite sul territorio ma anche approfondimenti culturali e letture a tema) è stato ulteriormente ampliato con le convenzioni stipulate con la Croce Rossa (Comitato di Campomorone) e con il Soccorso alpino e speleologico Liguria. “L’esigenza è nata dalla presenza in prima di un alunno disabile e dalla nostra volontà (e dal suo diritto) di farlo partecipare alle uscite in montagna”, conclude Piana. “Da quest’anno così, non solo il nuovo compagno partecipa come tutti gli altri, ma la sua presenza dà la possibilità ai ragazzi di avere nozioni sulla sicurezza in montagna, grazie all’intervento dei volontari di Croce Rossa e Soccorso Alpino”.

La bella giornata ligure del Presidente generale ha previsto poi la visita del Museo della Montagna di Bolzaneto con la guida dei Soci che si occupano della sua gestione, e della sede sociale del CAI Bolzaneto, dove ha condiviso la cena, a base di prodotti del territorio, con i soci del CAI e con i docenti della scuola di Campomorone. A loro Torti ha rivolto un caloroso saluto, illustrando le ultime iniziative e i progetti futuri del Sodalizio.

Lorenzo Arduini

Login

Tra gli alunni delle Classi delle Montagne di Campomorone