Scheda-Escursione 26.03.2022

L’escursione inizia dal centro abitato, in uno dei pochi punti dove è possibile trovare parcheggio a pochi metri dal “Parco della Mandarra” dove potremmo ammirare dei simpatici manufatti artistici in legno e pietra di Gorgoglione, subito dopo inizia il sentiero il quale non presenta particolare difficoltà in quanto si snoda quasi tutto su comodo sterrato pianeggiante e con poche lievi salite e discese. Gradualmente il paesaggio si allarga consentendo di abbracciare con un solo sguardo tutta la valle dei calanchi, si procede attraversando tratti in asfalto sino a raggiungere il confine tra il territorio di Stigliano e quello di Accettura sul limite del Parco Regionale di Gallipoli Cognato e Piccole Dolomiti Lucane dove potremo ammirare il Bosco di Montepiano e poi raggiungeremo un’area panoramica nella quale verrà consumato un leggero pranzo a sacco. In seguito riprenderemo il sentiero per fare ritorno in paese dove avrà inizio una visita guidata nel centro storico di Stigliano. Alla partenza e prima di giungere in paese non sono presenti fontane e sorgenti.

Direttori d’escursione
Anna Taurisano (tel. 3284341926) – Angela Cocuzzo (tel. 349612933) e l’amichevole partecipazione di Vincenzo De Palma (tel. 3204277910)
Iscrizione
I responsabili saranno in sede dalle ore 19.30 alle 21.00 di mercoledì 23 marzo per fornire ogni ulteriore chiarimento e prendere le adesioni. I non soci all’atto dell’iscrizione, che potrà avvenire esclusivamente in sede, dovranno compilare e consegnare agli accompagnatori il Modulo di Consenso al trattamento dei propri dati ai sensi dell’art. 23 del Dlgs 196/2003; Il modulo e la relativa informativa sono scaricabili dal sito della Sezione al link: https://www.cai.it/sezione/potenza
Quota di partecipazione
Soci CAI: € 3,00 – Non soci: € 10,00. Per i non soci la quota comprende l’assicurazione.
La località di partenza sarà raggiunta con auto proprie e le spese di viaggio saranno divise tra i passeggeri delle singole autovetture.
Responsabile Covid: Angela Cocuzzo
NB E’ necessario essere in possesso di Green Pass ‘rafforzato’ valido pena l’esclusione dalla partecipazione all’escursione.
Appuntamento e partenza
Appuntamento ore 7.15 nel parcheggio antistante la Stazione ferroviaria FAL Potenza Inferiore (tra il passaggio a livello e il ponte Musmeci). Partenza ore 7.30
Come raggiungere la località di partenza dell’escursione
Partendo da Potenza si imbocca Strada Statale 407 Basentana in direzione Metaponto e si prende l’uscita di Grassano Scalo, si continua diritto in direzione Garaguso poi immediatamente si gira a sinistra, alla rotonda e si prende la prima uscita SS 277 e successivamente si gira a destra – SP Cavonica – e alla rotonda si prende la 2° uscita direzione Ferrandina-Stigliano si prosegue diritto sino ad arrivare al Centro di Stigliano, dove
verranno parcheggiate le auto.
Caratteristiche tecniche dell’escursione
Lunghezza ca. 10.5 km
Dislivello in salita ca. 550 m
Dislivello in discesa ca. 550 m
Tempo percorrenza ca. 4 ore (escluse le soste)
Difficoltà T/E
Coordinate UTM
Inizio/fine: 40° 24.123’ 16° 13.939’

Equipaggiamento necessario
I partecipanti dovranno calzare scarpe ALTE da trekking.
Si raccomanda di portare nello zaino: maglione o pile, giacca a vento, mantella antipioggia, almeno una borraccia di acqua da un litro, il telefonino, un leggero pranzo a sacco. Si consiglia di lasciare in auto un cambio completo di abbigliamento. I responsabili si riservano il diritto di non ammettere all’escursione quanti non
dimostrassero di essere in possesso dei requisiti fisici, tecnici o d’abbigliamento necessari.
Si ricorda che è facoltà dei direttori d’escursione modificare il percorso anche durante l’escursione.
In caso di previsioni meteorologiche avverse l’escursione potrà subire modifiche o essere rinviata.
Note
Per tutto quanto non specificamente indicato nel presente programma si fa riferimento al Regolamento delle Escursioni della Sezione CAI di Potenza che i partecipanti, iscrivendosi all’attività, confermano di conoscere e di accettare.