In Galleria le foto delle escursioni

Sui mezzi di trasporto sarà necessario indossare la mascherina FFP2.

IMPORTANTE ! – CONSULTA LE MODALITA’ D’ISCRIZIONE – SOPRATUTTO SE ON-LINE


ERRATA CORRIGE – A differenza di quanto erroneamente riportato nel Programma Attività 2022 pag. 66 la TRAVERSATA DEL MONTE CIVETTA si terrà il 3 e 4 settembre 2022


3 luglio 2022 – Rifugio Fonda Savio – (E) – Escursionismo

Gruppo Cadini di Misurina – Il Gruppo dei Cadini di Misurina, ambiente suggestivo e panoramico ricco di guglie e di torrioni spettacolari di roccia sedimentaria, fa parte delle Dolomiti Orientali di Sesto. All’escursionista, che percorre questi sentieri senza la fretta del conquistatore di cime e ama la suggestiva bellezza delle montagne, i Cadini offrono un suggestivo ed entusiasmante panorama mozzafiato.
Scarica il programma


26 giugno 2022 – Cima Fleckner – (EE) – Escursionismo

Cima Fleckner – Cima Saxner – Gleitnerhochjoch – Val Passiria – Quest’anno introduciamo un’escursione in compagnia dei soci del CAI di Laives in un simpatico gemellaggio tra sezioni al fine di promuovere la conoscenza reciproca e la socializzazione come raccomanda lo statuto nazionale del CAI.
Scarica il programma


19 giugno 2022 – Rifugio Merano – (E) – Escursionismo

Altipiano di Avelengo – Alpi Sarentine Ci troviamo nel cuore delle Alpi Sarentine, dove il suggestivo panorama offerto dalla natura, sia dal punto di vista orografico che naturalistico, fanno di questa zona una delle località escursionistiche più apprezzate del Burgraviato.
Scarica il programma


12 giugno 2022 – Traversata Malga Fane – (E) – Escursionismo

Monti di Fundres – Val Pusteria Bella traversata fra ampi pascoli e malghe, con splendidi panorami vicini e lontani, attraverso i monti di Fundres e nei pressi del Lago Grande di Altafossa.
Scarica il programma


5 giugno 2022 – Sentiero Italia – 3a tappa – (E) – Escursionismo

Da Redagno a Passo Lavazè – Siamo nel Parco Naturale del Monte Corno, dove spiccano le cime del Corno Nero e del Corno Bianco. Facile escursione su percorso naturalistico nel periodo della fioritura.
Scarica il programma 


29 maggio 2022 – Dal lago di Braies al lago Fojedora – (E) – Escursionismo

Dolomiti di Sesto – Braies – Questa escursione permette di scoprire un lago alpino poco conosciuto, situato a metà strada tra il lago di Braies e il paese di S. Vigilio di Marebbe in Val Badia. È uno degli specchi d’acqua più belli delle Dolomiti, che qui appaiono frastagliate e quasi impenetrabili. I pendii circostanti sono erbosi ma disseminati di rocce: vi pascolano animali domestici e si possono avvistare le simpatiche marmotte.
Scarica il programma


22 maggio 2022 – Via Monachorum – (E) – Escursionismo

Val Senales – La Via Monachorum, chiamata anche “Silentium”, parte dalla località di Madonna di Senales, o da Monte Santa Caterina, e si conclude a Certosa, dove sorge un complesso claustrale risalente al XIV secolo. Qui i monaci certosini, vestiti con una lunga tunica bianca, vivevano nel silenzio, nella preghiera e nella solitudine.
Scarica il programma


15 maggio 2022 – Waalweg costa del sole  – (E – EE) – Escursionismo

Val VenostaIl titolo, Costa del Sole, la dice tutta sulla destinazione di questa escursione. Sulla sinistra orografica della Val Venosta il primo sole primaverile scioglie presto la neve e ci permette di effettuare una splendida escursione con vista sulle alte cime, magari ancora abbondantemente innevate, a cavallo con la Val d’Ultimo. Ci accompagna con le sue acque limpide il lungo Waalweg di Laces.
Scarica il programma


14 maggio 2022 – sabato – MT Grotte di Oliero – Valstagna – (E) – Escursionismo

Escursione riservata al gruppo di Montagnaterapia con i propri familiari, ed ai soci CAI – Massimo 50 partecipanti. Le grotte di Oliero sono un complesso cavernicolo che si trova alle pendici del massiccio dell’altopiano dei Sette Comuni, in prossimità dell’abitato di Oliero, in provincia di Vicenza. Dalle grotte sgorga gran parte dell’acqua che penetra attraverso l’altopiano sovrastante, classico esempio di carsismo. Il fiume Oliero è considerato con i suoi soli 300 metri, uno dei fiumi più corti d’Europa, nasce dalle omonime grotte ed è un’affluente del Brenta.
Scarica il programma


8 maggio 2022 – Santuario Madonna della Corona  – (E) – Escursionismo

Val d’Adige – Escursione al Santuario che si trova in località Spiazzi, una delle località più suggestive delle Prealpi e a strapiombo sulla Val d’Adige. Si tratta di uno splendido santuario d’epoca medievale che custodisce la statua della Madonna della Corona.
Scarica il programma


1° maggio 2022 – Escursione culturale a Ravenna, uno scrigno di arte, storia e cultura
Contrariamente a quanto indicato sul libretto e per motivi organizzativi, le iscrizioni dovranno chiudersi tre settimane prima, quindi domenica 10 aprile (per la segreteria venerdì 8 aprile); quindi a partire da lunedì 14 marzo sono aperte le iscrizioni.
Scarica il programma


24 aprile 2022 – Pellegrini sulla Via Romea Germanica  – (E) – Escursionismo

Da Trento a Levico TermeRaggiunta la città di Trento, saremo accolti dal Consigliere Nazionale della Via Romea Germanica, il giornalista Gigi Zoppello. Nella magnifica Piazza del Duomo, potremo ascoltare una breve introduzione sulla storia della Via Romea – antica via di pellegrinaggio medievale dalla Germania a Roma – e sulla cattedrale di Trento.
Scarica il programma


18 aprile 2022 – Pasquetta a Santa Apollonia – (E) – Escursionismo

Da Caprile ad Andriano – A Grissiano è prevista una fermata presso lo Schmiedelhof dove la Sezione offrirà ai soci una bicchierata con uova sode per un brindisi ed augurarci Buona Pasqua o meglio …..Pasquetta.
Scarica il programma


10 aprile 2022 – Mori – Trincee Nagià Grom – (E) – Escursionismo

In tempo di guerra la Valle di Gresta costituì il punto d’unione tra il settore di Riva e quello della Val Lagarina e venne interessata da più linee di trinceramenti. I lavori al caposaldo del Nagià Grom partirono nella primavera del 1915, quando la guerra con l’Italia non era ancora cominciata; e continuarono poi, con ampliamenti e modifiche, per tutta la durata del conflitto. Oggi il Monte Nagià Grom è un eccezionale “documento” che testimonia e racconta, che mostra opere e manufatti in ottimo stato di conservazione, prova delle ferite subite dal nostro territorio un secolo or sono.
Scarica il programma


3 aprile 2022 – Monte Castello sul lago di Garda – (E) – Escursionismo

Facile escursione su un panoramico balcone proteso sul lago. Di notevole interesse naturalistico l’ambiente vegetale che, risentendo l’influenza del mite clima gardesano, consente la crescita di lecci, di ginestre e di molte altre piante tipiche della macchia mediterranea.
Scarica il programma


20 marzo 2022 – ciaspolada in Val Venegia – (EAI) – Escursionismo

La Val Venegia è uno degli itinerari più suggestivi per un’ escursione con le racchette da neve. Incastonata ai piedi delle Pale di San Martino, sovrastata dalle vette del Mulaz e del Cimon della Pala, la Val Venegia conduce da Pian de Casoni a Pian della Vallazza e poi alla celebre Baita Segantini, che sovrasta il Passo Rolle.  Il nome della valle è legato a Venezia: ai tempi della Serenissima  i tronchi di questi boschi raggiungevano con un lungo viaggio fluviale la città dei Dogi. La Val Venegia si trova ai margini della Foresta di Paneveggio, una delle più belle foreste di abete rosso delle Alpi. Questi boschi sono conosciuti anche come Foresta dei Violini, perché da secoli il legno viene utilizzato per la costruzione di strumenti musicali.
Scarica il programma


6 marzo 2022 – ciaspolada alla Malga Maraia – (EAI) – Escursionismo

Cadini di Misurina I Cadini sono un gruppo montuoso delle Dolomiti Orientali in provincia di Belluno, all’interno del territorio del comune di Auronzo di Cadore, in posizione sovrastante il lago di Misurina. L’itinerario offre panorami incantevoli sulle Marmarole, il Sorapis ed il Cristallo.
Scarica il programma


19 febbraio 2022 – ciaspolada notturna al passo Oclini – (EAI) – Escursionismo

Escursione facile al chiaro di luna. Potremo osservare uno splendido panorama dove faranno da sfondo il gruppo del Catinaccio e dello Sciliar. Ceneremo assieme in un’atmosfera conviviale.
Scarica il programma


6 febbraio 2022 – ciaspolada Alpe di Luson – (EAI) – Escursionismo

Val d’Isarco – Val Pusteria Gradevole e facile ciaspolata al cospetto del Sass da Putia, sull’ampio crinale pianeggiante che separa la Valle di Luson dalla bassa Pusteria.
Scarica il programma


30 gennaio 2022 – ciaspolada Alta Val di Non Lago di Tret – (EAI) – Escursionismo

Escursione abbinata alla giornata della sicurezza sulla neveIl lago di Tret si trova nella alta Val di Non, al confine tra l’Alto Adige e il Trentino. È situato in una suggestiva posizione, circondato da folti boschi di conifere. D’inverno è possibile raggiungerlo con una comoda e poco faticosa ciaspolata su tracciato battuto, attraversando prati e boschi. Se le condizioni del ghiaccio lo permettono, si può attraversare il lago, raggiungendo  l’ isola che vi sorge al centro. Lungo il tragitto è presente la bella malga di S. Felice, dove sarà possibile effettuare una sosta.
Scarica il programma


23 gennaio 2022 – ciaspolada al Corno del Renon – (EAI) – Escursionismo

Altopiano del Renon, gruppo Monti Sarentini Questa tranquilla e panoramica escursione invernale ci porta fino al Rifugio Corno del Renon, una delle strutture di proprietà della sezione bolzanina del CAI. Il Corno del Renon, con i suoi 2.261 metri, è la cima più alta dell’omonimo altopiano e di un sistema montuoso che si estende tra la valle dell’Adige, la valle dell’Isarco e la val Sarentino, poco a nord di Bolzano. La zona è splendida sia in inverno che in estate e regala l’emozione di un contatto diretto con una natura incontaminata a pochi chilometri dalla città.
Scarica il programma


16 gennaio 2022 – ciaspolada in Val Casies – (EAI) – Escursionismo

Quest’oggi ciaspoliamo in Val Casies….. Lo so, dovevamo andare in Austria, ma le condizioni sanitarie di quel paese dovute al Covid non ci lasciano scelta, meglio rimanere a casa nostra.
Scarica il programma