fbpx

Montagnaterapia

Curare le malattie del corpo e della mente con la montagna può sembrare un azzardo, un’idea romantica e un po’ visionaria, ma l’esperienza dimostra l’esatto contrario. Questa è una modalità di frequentazione della montagna in cui il salire non è soltanto ascesa fisica, ma anche progresso nel percorso della salute e dell’autonomia: le attività in montagna affiancano i trattamenti farmacologici, psicologici e/o educativi in atto.

Con il termine montagnaterapia si intende definire un originale approccio metodologico a carattere terapeutico-riabilitativo e/o socio-educativo, finalizzato alla prevenzione, alla cura ed alla riabilitazione degli individui portatori di differenti problematiche, patologie o disabilità; esso è progettato per svolgersi, attraverso il lavoro sulle dinamiche di gruppo, nell’ambiente culturale, naturale e artificiale della montagna.

Le attività di Montagnaterapia vengono progettate ed attuate prevalentemente nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale, o in contesti socio-sanitari accreditati, con la fondamentale collaborazione del Club Alpino Italiano (che ne riconosce ufficialmente le finalità e l’Organizzazione Nazionale), e di altri Enti o Associazioni (accreditate) del settore. Il Club Alpino Italiano ha sostenuto e coordinato fin da subito i progetti nati a livello locale, fornendo supporto organizzativo, logistico e di accompagnamento in sicurezza: per raggiungere gli obiettivi prefissati, gli interventi sociosanitari degli operatori professionali si integrano con le conoscenze culturali e tecniche dei nostri volontari. Una particolare attenzione si è concretizzata nella ricerca e nella stipula di un’apposita copertura assicurativa degli infortuni a favore degli utenti di tali progetti.

Di seguito troverete i link delle polizze assicurative riguardante la Montagnaterapia

9-2019-Polizza-infortuni-per-attività-di-MontagnaTerapia 

Polizza_MontagnaTerapia_2020 

Guida_rapida_Attivita _MontagnaTerapia 

 

Login

Montagnaterapia