fbpx
20/02/2020|
- News |

‘Le maschere di Pocacosa’, il nuovo audiolibro per non vedenti e disabili

Dopo “Cento passi per volare” anche il romanzo per ragazzi di Claudio Morandini diventa un’opera fruibile da tutti, grazie alla convenzione tra CAI  e associazione Libro Parlato Lions di Verbania. Venerdì 28 febbraio all’Istituto Cobianchi presentazione per gli alunni delle scuole medie verbanesi.


Le maschere di Pocacosa” è un romanzo per ragazzi che narra un’insolita storia di montagna, tra boschi, libertà e contrasto al bullismo. Grazie alla convenzione tra il Club alpino italiano e l’associazione Libro Parlato Lions di Verbania, diventa ora un audiolibro a disposizione di chi non può leggere autonomamente (come ciechi, ipovedenti, disabili fisici e psichici, pazienti ospedalizzati, dislessici e autistici).

Il libro di Claudio Morandini – pubblicato a fine 2018 da Salani Editore e Club alpino – è da pochi giorni disponibile all’interno dell’audioteca di Libro Parlato Lions, interamente costituita da volumi registrati a viva voce. E’ il secondo titolo a diventare un audiolibro grazie alla convenzione tra CAI e Libro Parlato: un anno fa, infatti, era uscito un altro romanzo per ragazzi, “Cento passi per volare” di Giuseppe Festa, sempre edito da Salani e Club alpino.

Il racconto dell’insegnante valdostano Morandini narra le vicende del dodicenne Remigio a cui le maschere fanno paura. Il motivo è da ricercare nel fatto che a Pocacosa (paese immaginario di montagna) tutti sembrano impazzire nei giorni del Carnevale. Nascosti dietro mascheroni spaventosi, i ragazzi minacciano, inseguono, distruggono, infieriscono, e sembrano avercela soprattutto con lui, che a scuola è il più bravo. Per proteggersi Remigio scappa su per il bosco, verso le cime. Lassù, tra le montagne, troverà il modo di rifarsi, dopo aver imparato ad ascoltare i suoni della natura, a percepire ogni odore, a capire ogni verso degli animali, a rispondere a tono e a rimanere immobile fino a smettere di respirare e diventare invisibile. Ma non si tratterà di una vendetta, perché Remigio sa quanto siano infantili: la paura non è un’arma da usare contro gli altri, ma una sensazione che tutti dobbiamo provare e imparare a controllare.

Renato Callegari è la voce narrante dell’opera, scelto dall’associazione Libro Parlato per il suo tono pacato e il ritmo lento, molto simile all’andatura usata da chi frequenta la montagna.

L’audiolibro “Le maschere di Pocacosa” sarà presentato a Verbania venerdì 28 febbraio, in un evento rivolto ai ragazzi della scuole secondarie di primo grado locali. L’appuntamento è fissato per le 9,30 presso l’auditorium dell’Istituto Lorenzo Cobianchi, alla presenza dell’autore e del donatore di voce.

Ampia soddisfazione è stata espressa per questo nuovo prodotto da Giulio Gasparini, presidente di Libro Parlato, secondo il quale “con questo romanzo l’autore affronta felicemente la letteratura per ragazzi, trattando con innegabile sensibilità anche il tema del bullismo. I giovani lettori possono così capire e, auspicabilmente, superare questo antipatico fenomeno (di cui possono ritrovarsi vittime), non attraverso vendette, bensì con una efficace dissuasione attuata intelligentemente con comportamenti di controllo della paura. Un bellissimo libro che può piacere anche agli adulti per approfondire ulteriormente un fenomeno che, purtroppo, sta lievitando nel mondo giovanile, soprattutto nelle scuole. Un grazie sentito, oltre che all’autore, anche al donatore di voce Renato Callegari che ci ha regalato questa emozionante registrazione”.

Per il vicepresidente generale del CAI, il verbanese Antonio Montani, “la collaborazione con Libro Parlato ci consente di portare avanti una vera e propria attività di montagnaterapia. Una collaborazione che, anche se non prevede accompagnamenti dei disabili sui sentieri, consente loro di venire a contatto con la montagna, il suo ambiente naturale e gli animali che ci vivono. Tutti elementi, questi, che sono abbondantemente presenti nel libro di Morandini. In questo modo può formarsi in loro il desiderio di scoprire le terre alte anche nella vita reale”.

Il servizio offerto da Libro Parlato Lions, totalmente gratuito, dà la possibilità agli utenti registrati di consultare l’audioteca, scaricare gli audiolibri dal sito e dall’App, richiedere in prestito il relativo cd e richiedere la registrazione di testi non presenti nel catalogo.

Per maggiori informazioni: www.libroparlatolions.it

Sotto la firma sono scaricabili il pdf del comunicato, la copertina del libro e la locandina della presentazione alle scuole di Verbania.

Login

‘Le maschere di Pocacosa’, il nuovo audiolibro per non vedenti e disabili