fbpx
Quando: dal 30/01/2020 al 22/02/2020 - Brianza|

In Brianza la mostra etica contro l’abbandono della plastica per educare i piu’ piccoli al rispetto dell’ambiente | 30 gennaio – 22 febbraio

Avvicinare i bambini delle scuole primarie di quattro Comuni brianzoli (Vedano al Lambro, Macherio, Biassono e Sovico) al tema, sempre più attuale, dell’abbandono della plastica in ambiente. Un ambiente da tutelare e da preservare al fine di garantire alle generazioni future questa preziosa e non replicabile eredità.

Questo l’obiettivo della mostra-laboratorio interattiva “Nelle squame di una trota”, che sarà esposta tra il 30 gennaio e il 22 febbraio nelle biblioteche e negli istituti comprensivi dei Comuni aderentiper essere visitata da circa 1200 alunni di 60 classi delle scuole locali.

Il progetto nasce dalla volontà del Gruppo Family delle Sezioni del Club alpino italiano di Macherio e di Vedano al Lambro (MB) di avvicinare tutti i bambini (e non solo quelli delle famiglie aderenti alle attività CAI) a una crescita con spirito critico e attento al tema della plastica.

La mostra, curata dalla Cooperativa Ecosviluppo, è la “versione scolastica” dell’esposizione “Obiettivo 2030: Conoscere per Crescere”, allestita per la prima volta in occasione del Festival BergamoScienza. Il “tour” brianzolo vede la collaborazione di BCC Valle del Lambro e Brianzacque, con il patrocinio dei comuni di Vedano al Lambro, Macherio e Biassono.

Gli alunni si addentreranno dapprima in un tunnel costituito da bottigliette e sacchi, che rappresenta la plastica che opprime l’ambiente, per trovarsi circondati poi da pannelli con immagini legate al mondo della plastica e del suo riciclo.
L’esperienza prevede poi attività ludico-interattive, per far apprendere ai piccoli brianzoli una serie di elementi per migliorare la raccolta differenziata e il riciclo. Al termine del percorso, infine, lo sguardo si proietta sul futuro, con la presentazione di diverse pratiche ecosostenibili, a partire dall’utilizzo della borraccia.
Le parole chiave dell’iniziativa, dunque, sono rispetto dell’ambiente, conoscenza e riutilizzo della plastica e valorizzazione del prodotto acqua come bene comune.

Entrando nel dettaglio, la mostra sarà esposta giovedì 30 e venerdì 31 gennaio nella Scuola primaria Giovanni XXIII di Vedano al Lambro (via dei Monti), per poi spostarsi, da lunedì 3 febbraio a venerdì 14 febbraio, nella sala mostre dellaBiblioteca Civica di Macherio (via Roma, 38). Ultima tappa, dal 17 al 22 febbraio, la Scuola media Verri di Biassono (via Locatelli, 41).

Nelle squame di una trota” vivrà un momento ufficiale domenica 9 febbraio alle ore 11 nella Biblioteca Civica di Macherio: in programma l’illustrazione e la visita della mostra per le autorità e gli enti coinvolti nel progetto, alla quale seguirà, nel pomeriggio, l’apertura al pubblico, con specifici laboratori curati dal Family Cai. Apertura al pubblico che sarà replicata con le stesse modalità la mattina di sabato 22 febbraio (dalle ore 9.30) presso la scuola Verri di Biassono.

L‘apertura al pubblico è a ingresso libero previa iscrizione on line a questo link: bit.ly/382CQ3m

Il progetto prevede una conclusione in montagna nella prossima primavera: domenica 19 aprile il Family Cai Macherio Vedano organizzerà infatti un’escursione aperta a tutti in Valle Imagna (Orobie bergamasche), intitolata “Nelle squame di una trota. Cantieri di sostenibilità ambientale”. In programma attività di pulizia (in modo ludico) e promozione della buona cittadinanza, della tutela del territorio e della socialità. Agli alunni che visiteranno la mostra verrà consegnato un volantino di invito.

Per maggiori informazioni: nellesquamediunatrota@gmail.com

Login

In Brianza la mostra etica contro l’abbandono della plastica per educare i piu’ piccoli al rispetto dell’ambiente | 30 gennaio – 22 febbraio