Le Sezioni che hanno già presentato domanda secondo le precedenti indicazioni possono presentare una integrazione alla domanda originaria.

A fronte delle numerose richieste pervenute, il Comitato Direttivo Centrale del Cai ha approvato una modifica al “Bando Fondo 2022 – Ripresa attività sezionali” prevedendo un aumento del tetto massimo del contributo erogabile, a fondo perduto, fino a 3.000 euro. Sono state anche ampliate le tipologia di voci di spesa ammissibili.

Le Sezioni che hanno già presentato domanda secondo le precedenti indicazioni possono presentare una integrazione alla domanda originaria.

Le domande dovranno essere trasmesse, entro e non oltre il 15 luglio 2022, tramite posta elettronica certificata all’indirizzo amministrazione@pec.cai.it, indicando nell’oggetto Bando “Fondo 2022 – Ripresa attività sezionali”. Per maggiori informazioni o chiarimenti potrete rivolgervi alla dott.ssa Iulia Cianfrone, (tel. 02/20.57.23.204 – e-mail: i.cianfrone@cai.it).

Per approfondire

Il bando