print friendlyitalianoenglishfrancoisincrease fontresize font

News

08.02.2017

L’Islanda sarà Paese ospite della 65^ edizione. Presentato il manifesto della rassegna firmato da Guido Scarabottolo

Il Trento Film Festival ha presentato le prime anticipazioni della 65^ edizione della rassegna (che si svolgerà dal 27 aprile al 7 maggio) rendendo noti il Paese ospite protagonista della Sezione “Destinazione…”, che quest’anno sarà l’Islanda, e l’immagine del manifesto, firmata dall’artista Guido Scarabottolo

 

Un disegno fatto, come ha spiegato l’autore, “per essere esplorato alla ricerca di cose che sono dentro di noi”. Come la montagna. Nel manifesto, infatti, della montagna emergono le linee essenziali, quelle che l’occhio umano mantiene nel ricordo, quelle che fanno sognare e generano, come onde, nuove idee e sensazioni. Ma sono anche le linee della forza della natura, come quelle della lava che erutta dai vulcani dell’Islanda e che ricordano come l’uomo sia prima di tutto uno dei tanti organismi del nostro unico pianeta Terra.

 

Dopo il Cile dello scorso anno, il “Paese ospite” della sezione “Destinazione…” della 65^ edizione del Trento Film Festival è dunque l’Islanda, terra straordinaria per il suo ambiente naturale, dove è fortissimo e, allo stesso tempo, complicato il legame tra i suoi abitanti e il territorio.


“Destinazione...” non è una semplice retrospettiva, ma un racconto dell’Islanda oggi attraverso film recenti, soprattutto documentari e in gran parte inediti in Italia, che hanno come sfondo il territorio del paese, secondo la tradizione e lo specifico del Trento Film Festival.

 

 

Sede centrale del CAI

Via E. Petrella, 19 - 20124 Milano - Tel. 02/2057231 - Fax 02/205723201 - posta elettronica certificata
P.IVA 03654880156
Cookie policy
Intera srl