print friendlyitalianoenglishfrancoisincrease fontresize font

News

24.12.2016

Grande alpinista, accademico del CAI, Angelino fu a Biella tra i fondatori della Scuola di Alpinismo della Sezione

Si è spento ieri, 23 dicembre, alle 16.30, Ugo Angelino. Aveva 93 anni. Con Erich Abram era l'ultimo reduce dell'impresa Italia K2, la spedizione italiana che nel 1954 conquistò la vetta del K2, la seconda vetta del mondo con i suoi 8609 metri. A raggiungere la vetta il 31 luglio del 1954 furono Achille Compagnoni e Lino Lacedelli. In quella spedizione, a cui partecipò un giovanissimo Walter Bonatti, Angelino ricoprì un importante ruolo nell'organizzazione.

 

Grande alpinista, accademico del CAI, Angelino fu a Biella tra i fondatori della Scuola di Alpinismo della Sezione. Nelle ultime settimane le sue condizioni si erano aggravate. Solo un anno fa la morte del figlio Roberto e nel 2013 quella dell'amata moglie Elena.

 

I funerali sono stati fissati per martedì pomeriggio, alle 15.30, nel Duomo di Biella.

Al dolore dei figli Stefano e Martina si stringono tutti gli appassionati della montagna ed in particolare il suo CAI.

 

Ringraziamo per il contributo Andrea Formagnana

 

 

Sede centrale del CAI

Via E. Petrella, 19 - 20124 Milano - Tel. 02/2057231 - Fax 02/205723201 - posta elettronica certificata
P.IVA 03654880156
Cookie policy
Intera srl